English   Italiano


Pulviscolo


Andrea Surbone nasce nel 1959 in una famiglia dove numerosi sono gli artisti: il suo padrino, Angelo Surbone, Ŕ stato uno tra i pi¨ importanti organisti italiani; lo zio, Mario Surbone, Ŕ un noto pittore; il nonno materno dipingeva con mano aggraziata. All'etÓ di 11 anni compone il suo primo poema epico, ispirato alle gesta di Orlando. A 18 anni scrive in ottave ariostee il secondo poema, una licenza poetico-erotica sui propri compagni di classe. Frequenta l'universitÓ laureandosi in Gestione Aziendale, con la specializzazione in Produzione. Inizialmente lavora nell'azienda di famiglia per poi staccarsene e fondare uno dei locali underground storici d'Italia: l'Hiroshima Mon Amour di Torino. Gestisce quindi un circolo culturale dove fa da mecenate a gruppi teatrali e ad artisti, oggi affermati, si occupa di organizzazioni musicali e poi lavora in un cinema d'essai, dove scrive il suo primo libro, Pulviscolo. Nel 1994, con un gruppo di amici, fonda Lighea.